venerdì 30 luglio 2021

LUCILLA NELLA STORIA! GRAZIE!

  • by Disport Archery
LUCILLA NELLA STORIA! GRAZIE!

Grazie da tutti noi di Disport, ti abbiamo vista crescere fin da quando eri ragazzina. Tutti i meriti e i complimenti sono per te, Grande Atleta Sportiva, Forte e Determinata, con una Grinta Infinita! Complimenti Lucilla, Hai scritto la Storia del Tiro con l'Arco in Italia!

 

LE DICHIARAZIONI IN CONFERENZA STAMPA
Lucilla ha fatto la storia e, come ha giustamente detto quando è arrivata in zona mista circondata dai giornalisti italiani: "è un bronzo, ma pesa come un oro". Poi, in conferenza stampa, sull'importanza della sua medaglia per il movimento arcieristico italiano, ha aggiunto: "Sono felice di essere stata io a portare per prima questa medaglia in Italia. Ma questo deve essere solo l'inizio. Siamo un gruppo bello e solido, abbiamo fatto bene in questi ultimi periodi e spero che questa sia solo la prima di tante altre medaglie olimpiche". Su come si gestisce la tensione durante i match, aggiunge: "In questo sport bisogna essere bravi a gestire i momenti cruciali. Io per esempio ho vinto uno shoot off per 10-9 agli ottavi e non è stato facile. Cosa pensi quando scocchi la freccia? Nell'attimo in cui si scocca la freccia bisogna essere concentrati al massimo, non farsi distrarre da tutto ciò che ti circonda e rimanere con la mente libera il più possibile. Ci sei te, il gesto tecnico e il bersaglio". Che soddisfazione è stata vincere questa medaglia e ti aspettavi un risultato del genere? "Negli ultimi scontri della giornata il livello si è alzato sempre di più, man mano che si avvicinava la finale. Anche il mio livello è schizzato alle stelle e questo mi rende molto soddisfatta. Il bello del tiro con l'arco è proprio questo: freccia dopo freccia, dopo che un avversario ha fatto 10, è bello e affascinante rispondere con un altro 10. Sono questo tipo di prestazioni che fanno show e rendono questo sport bello da vedere dal vivo o in televisione. Questo credo che sia il bello del tiro con l'arco e io spero di continuare così e vivere altri momenti come questi". Molte le domande personali e su quel titolo del Resto delCarlino, dopo il quarto posto di Rio “Sarei curiosa di sapere cosa scrivono oggi, anche se con il giornale abbiamo, poi, chiarito. Ma oggi è il giorno importante, credo di aver fatto la storia e questa medaglia è il frutto dei miei sacrifici, ho iniziato a 7 anni seguendo mio padre che tirava e non ho più smesso. Passando dal comitato regionale della Fitarco Lombardia alla Nazionale a Cantalupa. Con la squadra abbiamo fatto grandi cose, tra queste la qualifica per queste Olimpiadi e devo questa medaglia anche alle mie compagne di squadra, Chiara e Tatiana, con le quali ho condiviso questo traguardo. E la medaglia la dedico all'Italia, a tutta l'Italia": 

Fonte: Fitarco Italia
 


Ti è piaciuto questo Post? Condividilo :

Spedizioni Veloci

Spedizioni Veloci

A casa tua entro 3/4 giorni
dal tuo acquisto

Pagamento Sicuro

Pagamento Sicuro

PayPal, Bonifico e Contrassegno
Pagamenti in sicurezza

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti

Chiama 0424 34545
WhatsApp 380 7772365