lunedì 24 agosto 2015

Tiro con l'arco: trovare il consiglio giusto

  • by DiBlog

Come spesso accade la sovrabbondanza di informazioni si traduce in pratica nella sua assenza perché semplicemente non si capisce più dove cercare, di chi fidarsi, o molto più semplicemente se quello che troviamo faccia davvero al caso nostro. Il tiro con l’arco non fa eccezione da questo punto di vista. Negli ultimi anni le informazioni alle quali abbiamo accesso attraverso internet sono praticamente infinite, si va dalla tecnica di tiro, ai consigli su quale sia la freccia giusta, lo spine corretto, il nuovo arrivo etc. Come venirne fuori?

 

 

Tu cosa stai cercando?

 

Il punto di partenza sei tu! Quando ti rechi sulla linea di tiro per fare due frecce in cosa ti senti meno preparato, su cosa vorresti lavorare di più? Nel loro essere scontate queste domande sono in realtà fondamentali. Quante volte hai cercato in Google “tecnica di tiro con l’arco” invece magari di “mantenere la concentrazione nel tiro con l’arco”? Le differenze nei risultati possono essere sorprendenti!

 

 

Salva le tue ricerche

 

Ho trovato quello che cercavo e adesso? Quanto spesso succede di dimenticarsi esattamente tutti i passaggi da seguire e dover tornare a cercare l’articolo, il post, etc. e non trovarlo più? Il consiglio è dunque quello banale, ma nient’affatto scontato, di prendere nota: salvare tra i preferiti, copia-incolla, usare la propria app per le note preferita, etc. L’utilità di tutto ciò non è solo a livello mnemonico, ma anche come punto di riferimento per verificare di volta in volta il successo o meno dei consigli che stiamo seguendo!

 

 

Non scordare la tua personalità di arciere

 

Non è tutto oro ciò che luccica. Ossia non tutto ciò che va bene per gli altri potrebbe adattarsi ugualmente bene a te, cerca sempre di mediare tra i consigli e le pratiche più diffuse e la tua personalità. Ci sono arcieri che prima di un torneo trovano estremamente utile distrarsi con gli amici, altri invece necessitano dell’isolamento e la concentrazione totale. Il fatto che il consiglio venga da una leggenda dell’arcieria, non significa immediatamente che sia corretto in assoluto.

 

 

Procedi passo passo

 

Riesci a tirare più di una freccia alla volta? Beh, magari qualcuno potrebbe rispondere sì, ma la verità è che così come riusciamo a concentrarci solo su un tiro per volta, allo stesso modo non dobbiamo avere la pretesa di provare decine di consigli alla volta. Lo step by step rimane un’arma vincente, scegli un settore sul quale ti vuoi concentrare e applicati finché sarai in grado di giudicare se hai avuto dei miglioramenti oppure no. Soprattutto in questa fase concentrati su ciò che può davvero fare al caso tuo, ha poco senso cercare di mettere in pratica consigli e tecniche di perfezionamento adatte ad arcieri esperti se si è solo agli inizi!

 

Da dove iniziare? Certamente il tuo allenatore è la prima figura di riferimento, poi le possibilità come dicevamo per quanto infinite, possono essere ridotte in base alle tue esigenze, fatti una lista di blog con consigli sulla tecnica di tiro, recensioni sui materiali e attrezzature, segui gruppi o pagine facebook dedicate al tiro con l’arco, i siti personali dei pro! Le possibilità sono molte. Con questo post speriamo di averti aiutato a prendere la mira, sta a te scagliare la freccia e colpire il bersaglio!

 


Ti è piaciuto questo Post? Condividilo :

Spedizioni Veloci

A casa tua entro 3/4 giorni
dal tuo acquisto

Pagamento Sicuro

PayPal, Bonifico e Contrassegno
Pagamenti in sicurezza

Assistenza Clienti

Chiama 0424 34545
WhatsApp 380 7772365