Negozio di arcieria specializzato nel tiro con l'arco dal 1979. Per i tuoi acquisti di Arco e Frecce, Accessori e Bersagli per il Tiro vieni a trovarci ai confini di Bassano del Grappa, Vicenza oppure ordina ON-LINE e ricevi rapidamente a casa tua.

Prodotti 0 Totale € 0,00 
 

Il tiro con l'arco nella storia

mercoledì 23 novembre 2016

Il tiro con l’arco è una delle arti più vecchie ancora praticate e la sua storia si fonde inevitabilmente con quella dell’umanità. I segni dell’antico uso di arco e frecce sia per la caccia che per la guerra sono stati infatti ritrovati più o meno in tutto il mondo!

 

I reperti più antichi ci suggeriscono che l’invenzione del tiro con l’arco può esser fatta risalire all’età della pietra, cioè verso il 20000 a.C., nonostante questo, la prima civiltà di cui abbiamo tracce certe di arco e frecce usati per caccia e guerra è quella egiziana circa 5000 anni fa.

 

In Cina il tiro con l’arco è fatto risalire alla dinastia Shang (1766-1027 a.C.) durante la quale un carro da guerra era sempre composto da tre uomini, il conduttore del carro, un uomo armato di lancia ed un arciere. Durante la dinastia Zhou (1027-256 a.C.) inoltre il tiro con l’arco fece il suo ingresso a corte con dei tornei accompagnati da musica ed eleganti rituali.

 

Il tiro con l’arco fu introdotto in Giappone dai cinesi attorno al VI secolo, qui l’arcieria subì l’influenza di tradizioni e religione giapponesi dando via a quell’arte che originariamente era nota come kyujutsu e che oggi è meglio conosciuta come kyudo, “la via dell’arco“.

 

In epoca greco romana l’arco era usato molto più per la caccia piuttosto che per la guerra, i Parti però, che a lungo insidiarono le frontiere dell’impero romano in asia minore, erano abilissimi arcieri a cavallo ed avevano sviluppato una tecnica per girarsi a galoppo e scoccare le frecce in direzione opposta!

La supremazia del Medio Oriente nella produzione e nell’uso di arco e frecce durò per secoli! Oltre ai Parti, basta ricordare gli Assiri e i mongoli di Attila che conquistarono un territorio enorme tra Asia ed Europa.

Gli archi asiatici e turchi erano estremamente efficaci, con l’arco turco composito è stata raggiunta la distanza di 822 metri contro i 315 di un English Longbow!

 

Il tiro con l’arco è poi fin dall’antichità presente nei miti, nelle arti, poi nei romanzi fino alle rappresentazioni cinematografiche e televisive.

Sicuramente tutti conosciamo la storia di Ulisse che di ritorno ad Itaca svelò la sua identità alla moglie e ai proci proprio tendendo l’arco. Chi poi non conosce Robin Hood?

 

Arco e frecce quindi oltre ad aver profondamente influenzato la storia dell’umanità, ne hanno anche segnato l’immaginario attraverso rappresentazioni, miti, gesta, romanzi. 

 

 

 

 



Menu di sezione:



SHOP BY BRANDS

Dissegna Sports Distribution srl - via Papa Giovanni Paolo II°, 52/53 - 36022 S. Giuseppe di Cassola (VI) - Tel.: 0424/34545 - P.Iva: 03584300242 - Powered by Mall4Net - www.filepoint.it